Pannelli solari, impianti fotovoltaici, batterie di accumulo, pompe di calore - Energie rinnovabili e soluzioni per l’indipendenza energetica
 
 

SOLARE FOTOVOLTAICO


irraggiamento solare

TECNOLOGIA

La tecnologia per l'utilizzo dell'energia solare ha raggiunto maturità ed affidabilità tali da farla rientrare tra i modi più razionali e puliti per produrre energia elettrica nell'utilizzo domestico e produttivo. La radiazione solare, nonostante la sua scarsa densità, resta la fonte energetica più abbondante e pulita sulla superficie terrestre. Il rendimento dei moduli solari è aumentato negli ultimi anni, rendendo varie applicazioni nell'edilizia, nel terziario e nell'agricoltura commercialmente competitive, grazie anche al Mercato libero dell’Energia elettrica e al Conto Energia.
La tecnologia fotovoltaica consente di trasformare, direttamente e istantaneamente, l’energia solare in energia elettrica senza l’uso di alcun combustibile.
Essa sfrutta il cosiddetto “effetto fotoelettrico”, cioè la capacità che hanno alcuni semiconduttori (come ad esempio il silicio) opportunamente trattati, di generare elettricità se esposti alla radiazione luminosa.
Il componente fondamentale di un impianto è il generatore fotovoltaico, costituito da un insieme di moduli (pannelli) opportunamente collegati elettricamente ad un sistema di conversione (inverter) in modo da rendere compatibile l’energia prodotta con gli utilizzatori comuni o con la rete elettrica.
L’energia prodotta e non utilizzata può essere immessa in rete, percependo un indennizzo dallo GSE (grazie alle convenzioni dello Scambio sul Posto SSP o Cessione dell’energia), oppure può essere anche accumulata in batterie (il cosiddetto “storage” ) consentendone cosi l’utilizzo flessibile nel tempo, ottimizzando l’autoconsumo (sempre più conveniente rispetto allo scambio sul posto e alla cessione dell’energia) e permettendo il superamento di eventuali disfunzioni alla rete (black/out); permette di diventare energeticamente davvero indipendenti.
E' importante notare anche che per ogni kWh prodotto da fotovoltaico si risparmiano circa 250 grammi di olio combustibile e si evita la produzione di 0,75 kg. di Anidride Carbonica.



APPLICAZIONI


• IMPIANTI CONNESSI ALLA RETE ELETTRICA DI DISTRIBUZIONE (grid-connected) CON O SENZA ACCUMULI (STORAGE)

fv connesso in rete Consentono di generare energia elettrica direttamente dalla radiazione solare che colpisce la superficie ove sono installati i moduli, per l’utilizzo nelle abitazioni: la luce solare viene convertita, tramite inverter, in corrente elettrica alternata per alimentare direttamente il carico utente e, la parte in eccedenza, per essere immessa in rete, con la quale l'utenza lavora in regime di interscambio.
Lo scambio sul posto (interscambio) conviene quando l’energia elettrica che può produrre l’impianto fotovoltaico (in funzione degli spazi e dell’orientamento dell’edificio) è inferiore o uguale a quella consumata dall’utenza (es. prima casa); l’eventuale esubero non potrà essere venduto ma resterà a credito nella bolletta.
La cessione o vendita di energia conviene quando l’energia elettrica che può produrre l’impianto fotovoltaico è superiore a quella consumata dall’utenza; in pratica, se si dispone di uno spazio che può essere destinato alla produzione di elettricità fotovoltaica, che eccede i consumi e può essere quindi immessa in rete e venduta al al GSE (es. seconda casa lasciata libera per vari mesi all’anno o possibilità di granzi spazi ben orientato); non è compatibile con lo scambio sul posto.

VAI AI MODULI FOTOVOLTAICI
VAI AI SISTEMI DI ACCUMULO CON BATTERIE - STORAGE
VAI AGLI INVERTER E MONITORAGGIO
VAI A FISSAGGI E INSEGUITORI
VAI ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA


VANTAGGI


• Impianti modulabili ed estremamente accessibili grazie alla discesa dei prezzi dei pannelli fotovoltaici (costano meno di un decimo di quanto costavano 10 anni fa')
• Aumento dell’indipendenza energetica
• Ottimale combinazione con pompa di calore elettriche per riscaldare ambienti e acqua sanitaria
• Assenza di emissioni inquinanti
• Semplicità di utilizzo. Tutto funziona in automatico seguendo l'alternanza del giorno e della notte.
• Bassissimi costi di manutenzione
• Riduzione costi in bolletta
• Gradevole impatto estetico


RISPARMIO

Confermata l'applicabilità della DETRAZIONE FISCALE del 50% sull’acquisto di sistemi fotovoltaici fino a 20 kWp e anche con batterie, prorogata fino al 31 dicembre 2017 e cumulabile con il meccanismo di scambio sul posto.
I benefici consistono in una detrazione dalle imposte sui redditi (Irpef o Ires) del 50% delle spese sostenute, entro un limite massimo di € 96.000 euro per unità immobiliare.
Inoltre, per chi non può beneficiare delle detrazioni (case nuove, soggetti fiscalmente incapienti, ecc.) è ancora possibile ottenere i certificati bianchi detti anche TEE, ovvero un contributo a fondo perso erogato dal GSE mediante una E.S.C.O. nostra partner.

Il Fotovoltaico pertanto, è sempre più accessibile e conveniente.


Semplificazioni per l’installazione di impianto solari.
Entrato in vigore il decreto 2015 con le semplificazioni del “taglia bollette”. Va a ridurre notevolmente l’iter burocratico per la realizzazione, la connessione e l’esercizio degli impianti fotovoltaici su tetto inferiore ai 20 kW di potenza, con scambio sul posto e installati su tetti di edifici, anche in presenza di alcuni vincoli paesaggistici. Installare un impianto fotovoltaico sarà ancora più conveniente e rapido.


Web design by Non Solo Tigullio